ADR – Coordinazione Genitoriale

La coordinazione genitoriale è un processo di risoluzione alternativa delle controversie centrato sul bambino, finalizzato al raggiungimento di un sufficiente benessere dello stesso. Attraverso tale strumento un professionista aiuta i genitori altamente conflittuali ad attuare il loro piano genitoriale, facilitando la risoluzione delle controversie in maniera tempestiva, educandoli sui bisogni dei loro figli e, previo consenso delle parti e /o del giudice, prendendo decisioni sulla base del contratto di incarico.

L’obiettivo della coordinazione genitoriale è assistere i genitori ad alto livello di conflitto ad attuare il loro piano genitoriale, a monitorare l’adesione ai dettagli del piano, per risolvere tempestivamente le controversie riguardanti i loro figli e l’attuazione del piano genitoriale e proteggere, salvaguardare e preservare una relazione genitore-bambino sicura, sana e significativa.

I genitori che utilizzano il loro tempo per discussioni senza fine ad esempio su chi va a prendere i figli a scuola o chi li accompagna dal dentista, o sulla mezz’ora di ritardo o di anticipo nella visita, sono solo alcuni degli esempi di vita quotidiana di coppie che stanno affrontando una separazione conflittuale conflittuale. Se tale tipo di conflitto diventa predominante rispetto all’interesse dei minori oppure si cronicizza, diventa essenziale uscire da questo clima di lotta, conflitto e rivendicazioni che porta a perdere di vista il benessere dei bambini.

Cosa permette di realizzare l’intervento di Coordinazione Genitoriale:

  1. ridurre il conflitto tra genitori;
  2. migliorare le capacità genitoriali;
  3. favorire la co-genitorialità e rapporti di cooperazione efficaci;
  4. diminuire il contenzioso giudiziario e il ricorso al giudice;
  5. migliorare il benessere dei figli coinvolti nel conflitto genitoriale

Per qualsiasi informazione visita la pagina Contatti

VOLANTINO COORDINATORE GENITORIALE

 

Commenti chiusi