Divorzio: addio al medesimo tenore di vita. Pensieri di un’assistente sociale.

Una recente sentenza della Corte di Cassazione segna un cambio di rotta tra le situazioni in cui vi è effettiva situazione di bisogno del coniuge debole, di solito configurato come donna – situazioni in cui l’assegno di mantenimento assume una valida giustificazione – e altre invece in cui lo stato di bisogno non è veritiero della situazione generale della donna. In particolare, la Suprema Corte (rispetto a un passato non troppo recente) afferma che la donna giovane, in grado di lavorare per garantirsi lo stesso tenore di vita, non ha diritto ad alcun mantenimento. E ciò anche se, durante l’unione, svolgeva mansioni di casalinga. Continue reading

GENITORI ALTAMENTE CONFLITTUALI. E SE LA SOLUZIONE FOSSE il COLLOCAMENTO ALTERNATO?

Sono passati più di dieci anni dall’emanazione della legge dell’8 febbraio 2006 n. 54, entrata in vigore il 16 marzo dello stesso anno in materia di separazione e divorzio, che ha stravolto sulla carta il regime dell’affidamento, passando dal regime dell’affidamento esclusivo del minore ad uno solo dei suoi genitori, all’affidamento condiviso dei figli ad entrambi i genitori.

Continue reading

Genitori separati e Compiti delle vacanze

Prosegue con un secondo video, il progetto di parlare di buona comunicazione e costruzione di strategie utili per risolvere problemi quotidiani, a volte piccoli, che possono diventare, tuttavia, motivo di forte scontro e contrasto, soprattutto in caso di separazione.

Dopo il video sul Natale, oggi i compiti delle vacanze…

Genitori separati e Natale

Il primo Natale come genitori separati richiede tanta attenzione sia in merito agli aspetti emotivi che in merito agli aspetti organizzativi.

A seguire ho pubblicato un video che prova a descrivere quali sono le domande che è utile farsi per aiutare i propri bambini a trascorrere una giornata felice, nonostante il grande cambiamento e, come genitori, a fare solo ciò che emotivamente è sostenibile

Tre domande sulla Mediazione Familiare

1- La Mediazione Familiare serve per provare a superare una crisi e a stare insieme come coppia?

2- Il Mediatore Familiare è uno psicologo?

3- Il Mediatore Familiare da risposte e consigli alle coppie che si stanno separando?

Tre domande che hanno risposta nel video seguente!

Quando la mediazione non va…

Ci possono essere mille motivi per cui una coppia, in fase di separazione, non riesce a sostenere il percorso di mediazione familiare. Ne elenco alcuni:

  • dopo i primi colloqui individuali il mediatore comprende che ci sono delle cause che portano a non poter procedere alla mediazione familiare.
  • Non è lo strumento adatto per questa famiglia;
  • uno dei due genitori non ne vuole sapere rispetto alla mediazione familiare.
  • uno dei due genitori non è pronto.

Continue reading